Via Andrea Bafile, 5 / 00195 Roma (RM)
+39 06.51.49.924 - 328.15.75.673

Covid1 9, Calabria, Ordinanza del Sindaco di Praia a Mare, Prescrizioni per locazione case di villeggiatura, Non vanno sospese

Deve essere respinta, per mancanza del requisito del danno grave e irreparabile, l’istanza di sospensione monocratica dell’ordinanza del Sindaco di Praia a Mare che ha disposto, dal 3 giugno 2020 fino al 30 settembre 2020, tra l’altro, l’obbligo, per i proprietari /usufruttuari/titolari di diritti reali di abitazione/d’uso o di diritti personali di godimento delle “seconde case”, di comunicazione del periodo di permanenza 10 giorni prima dell’arrivo, allegando relativa autodichiarazione di non essere sottoposto alla misura della quarantena ovvero di non essere risultati positivi al COVID – 19 o in mancanza abbiano eseguito due tamponi rino-faringei negativi consecutivi, consentendo ai soli membri del nucleo familiare del titolare dei diritti reali sull’immobile la possibilità di utilizzare lo stesso, senza alcuna eccezione; nonché il permesso, per i proprietari/usufruttuari di “seconde case”, nel caso vogliano concedere le stesse a titolo oneroso o gratuito a persone non residenti nel Comune di Praia a Mare, di locarle per massimo 3 persone oltre i minori e i disabili, con l’obbligo di comunicare, almeno 15 giorni prima dell’arrivo degli ospiti: il periodo di permanenza di quest’ultimi, la composizione del nucleo familiare, che non può eccedere il numero di 3 persone, e l’autocertificazione di non essere sottoposti alla misura della quarantena o di non essere risultati positivi al Covid – 19 o che, se risultati positivi, siano stati effettuati due tamponi rino – faringei negativi.

Tar Catanzaro, sez. I, dec., 11 luglio 2020, n. 378


Registrazione dominio, spazio web illimitato,
5 caselle di posta, a sole Euro 20.66+iva annue.
www. .

Commenta

WhatsApp chat