La magia del camino in città

Chi non ha mai sognato di avere un camino in casa. L’idea della famiglia o degli amici raccolti attorno al focolare è immagine che crea un’atmosfera davvero magica. un desiderio di molti. 

Un elemento molto diffuso nelle case di campagna, molto meno in città. Infatti, tra regole condominiali e limiti legislativi vigenti in città non è semplice poter installare un camino in un appartamento. Eppure prese le dovute precauzioni, installare un impianto del genere in città, non è poi così impensabile. Tante sono le soluzioni da prendere in considerazione.

Molti sono i camini moderni da integrare al riscaldamento già esistente in appartamento. Potrete sceglierne di diversi, sia per stile e design, sia per il tipo di alimentazione, ce ne sono a gas, a metano, a pellet, a legna o anche a gpl.

Dalle classiche stufe che ricreano l’atmosfera un pò vintage degli chalet di montagna, ai design più moderni, come quelli dei camini sospesi, molto sofisticati e adatti ad arredare gli spazi più moderni e lussuosi.

Se vi abbiamo fatto venire voglia o state pensando di installarne uno non dimenticate di verificare se siete in possesso di tutti i requisiti di legge e di rispettare tutte le norme di buon vicinato.

La normativa di riferimento è la Uni 10683, del 2012, che determina i requisiti per gli impianti destinati al riscaldamento domestico, le normative per lo scarico dei fumi nei grandi centri urbani, i divieti per le aree a rischio ambientale.

Le regole da rispettare sono molte e la scelta è davvero molto vasta, ma se davvero desiderate un accogliente e caloroso camino, non vi resta che informarvi e scegliere quello più adatto alle vostre esigenze.

Livia Maione

Partecipa alla discussione

Compare listings

Confrontare